Idee regalo truccatrice

Per un truccatore o una truccatrice che festeggia un evento o il diploma appena preso, ci sono molti regali economici o di fascia superiore che potrebbero fare al caso vostro.



In primis c’è la sacca in PVC che viene legata in vita, questa borsa è molto comoda perché al suo interno ci sono tante piccole tasche ideate appositamente per i vari pennelli che la truccatrice utilizza durante il suo lavoro. Realizzato in materiale molto morbido e resistente, fa parte della lista dei regali utili a cui una truccatrice non può rinunciare.

E se la truccatrice è una fan di Harry Potter, questa confezione regalo la farà impazzire. I pennelli hanno un packaging ricreato in base alle famose bacchette magiche utilizzate durante il film, con incluso un sacchetto per poterle riporre in tutta sicurezza. Ovviamente il consiglio è di non utilizzare i pennelli durante lavoro per non rovinarli, sono semplicemente degli oggetti da collezione e da esposizione.

Uno dei prodotti più utilizzati dalle truccatrici è il beauty case cofanetto rigido, così da mettere al suo interno tutti i trucchi di cui si hanno bisogno durante i vari shooting. La borsa è ideale è particolarmente adatta per le truccatrici che svolgono questo lavoro a domicilio o che necessitano di un case da utilizzare e trasportare sul luogo dello shooting. Ce ne sono di diversi tipi, dimensioni e design, tutti accomunati da una struttura rigida e con diversi scompartimenti, in modo da organizzare perfettamente i propri trucchi e proteggerli da urti e stress termici.

Un altro strumento utilizzatissimo dalle truccatrici è lo specchio, specialmente per tutte quelle che hanno uno studio in casa o un piccolo salone di bellezza. La cliente deve pur guardarsi in uno specchio per confermare la buona riuscita del make up. Ce ne sono di diversi tipi, il consiglio è quello di prendere uno specchio illuminato e con ingranditore; questo del brand Arino è costituito da diversi pannelli, ognuno con un grado di ingrandimento diverso, in modo da fornire una visione globale alla propria cliente.

In alternativa, c’è il classico specchio con lampadine lungo tutto il perimetro che dà un effetto molto scenografico anche per eventuali fotografie. Per chi non si sente ancora al meglio delle proprie potenzialità, ci sono diversi libri che possono aiutare le future truccatrici. Qualora il settore di interesse fosse quello wedding, c’è il libro di Valeria Boncoraglio che nel suo “I racconti delle spose” svela tutti i segreti per migliorare i make up da sposa. Ottima idea anche l’organizzatore per i trucchi che, in pochissimo spazio, permette di inserire fondotinta, creme, profumi, rossetti, smalti e pennelli, in diverse sezioni. Il materiale è plastica rigida trasparente, durevole e di buona qualità.

Se la vostra amica è ancora quella bimba con cui siete cresciute, perché non aggiungere un lato divertente con il giocattolo Professional Studio Make Up? In questo gioco per bambine dagli 8 anni in su ci saranno quattro specchi e tantissimi trucchi inclusi come rossetto, pennelli, smalto, eccetera.

Il gioco è diviso in tre sezioni per scegliere il trucco per occhi, guance o bocca. In alternativa c’è Crazy Chic La Specchiera Dei Trucchi di Clementoni. Nello scatolo troverete una specchiera illuminata con luci, tanti ombretti e lucidalabbra ad acqua, un set di cosmetici che farebbero impazzire le bimbe più piccole. Ovviamente se la vostra amica non dovesse apprezzare lo scherzo, preparate un regalo di scorta.